29 Novembre 2020

2a Giornata: Caldiero Terme - Legnago Salus 1-3

08-09-2019 10:24 - I tabellini della stagione 2019-2020
Dopo ben 15 anni il Legnago Salus torna a giocare a Caldiero espugnando ancora una volta il terreno del termali.
Era dal deficitario campionato di Promozione 2003-04 che biancoazzurri e gialloverdi non si incontravano, stagione amara per il Caldiero Terme che venne retrocesso al campionato di Prima Categoria.
Era il 26 aprile del 2004 e la gara si concluse a favore dei ragazzi di Dante Tamagnini per 2 a 1 con reti messe a segno da tenzon, Cardin e da Dalle Molle per i termali.
Nella gara disputata in anticipo sabato 7 settembre 2019, troppo severo il risultato finale a sfavore dei ragazzi di Cristian Soave che hanno colpito ben due pali con Luca Viviani.
Nella foto Federico Santi autore della rete della bandiera.
Davanti ad un pubblico da grandi occasioni, un risultato di parità avremmo meglio rispecchiato quanto si è visto sul terreno di gioco.

Caldiero: Anderloni, Boudraa (34'st Laperni), Colman (47'st Falchetto), Dall'Ara, Marini (34'st Filiciotto), Martone 34'st (Baschirotto), Negri (34'st Brunazzi), Viviani, Baldani, Zerbato, Santi. (Fortunato, Baschirotto, Falchetto, Sacchetto, Vanzetta, Braga, Laperni, Filiciotto, Brunazzi). All: Soave
Legnago Salus: Enzo, Demian, Moretti, Bondioli, Forestan (5'st Chakir), Zanetti (5'st Botturi), Yabre, Ranelli, Torelli (19'st Antonelli), Cicarevic (19'st Barone), Di Paolo 34'st (Lo Bello). (Ingrassia, Lo Bello, Miatton, Antonelli, Leoni, Farinazzo, Barone). All: Bigatti
Arbitro: Marin di Portogruaro
Reti: 13'st Di Paolo, 14'st Santi, 28'st Ranelli, 33'st Barone.

Una bella partita disputata davanti a un pubblico da grandi occasioni che avrebbe sicuramente meritato la divisione della posta visto il gioco espresso in campo, che purtroppo ha penalizzato i gialloverdi con i due legni colpiti dai ragazzi di Cristian Soave
Primo tempo equilibrato, ravvivato da una forte conclusione di Viviani che si stampa su un palo della porta di Enzo, mentre il Legnago risponde con un tiro di Di Paola che non impensierisce Anderloni.
Più ricca di occasioni la ripresa con una bella conclusione del baby Martone che da fuori area impegna severamente Enzo che si oppone come può, però sui piedi dell'ex Zerbato che da buona posizione fallisce il bersaglio.
Sulla ripartenza i biancoazzurri del Bussè trovano inaspettamente il vantaggio con Di Paola che sorprende da fuori area Anderloni con un gran tiro a fil di palo.
Nemmeno il tempo di gioire per gli ospiti in quanto subito dopo la parità viene ristabilita da Santi che con rasoterra da fuori supera Enzo.
Il Caldiero macina gioco alla ricerca di far suo l'incontro, andandovi vicino ancora per merito di Viviani, ma il suo tiro mancino si stampa questa volta sul palo della porta dei biancoazzurri.
Hanno invece maggior fortuna gli ospiti al 28' con Ranelli che con una bordata da lunga distanza batte Anderloni, mentre 5' più tardi mettono il sigillo sull'incontro con il neo entrato Barone.
I termali cercano di reagire, ma i loro sforzi risultano vani anche perchè rimangono in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di capitan Zerbato.

video
La sintesi del match non è più disponibile, in quanto la società non la autorizza.

Realizzazione siti web www.sitoper.it