24 Ottobre 2020

15a Giornata. Caldiero Terme - Belluno 0 - 3

28-11-2019 09:31 - I tabellini della stagione 2019-2020
Pesante battuta d'arresto interna
Caldiero Terme: Anderloni, Baschirotto (43'st Sacchetto), Baldani, Falchetto (12'st Negri), Colman Castro, Dall'Ara, Laperni (1'st Rossignoli), Filiciotto, Brunazzi, Viviani (41'st Marini), Santi (12'st Ferretti). Allenatore: Soave.
Belluno: Busti, Vuolo, Petdji, Benedetti, Sommacal, Chiesa, Bertagno, Lucheo, Marsoch, Selvadego, Corbanese (4'st Comi). Allenatore: De Agostini.
Arbitro: Gigliotti di Cosenza.
Reti: nel pt al 28' Corbanese, al 36' Masoch; nel st al 32′ Comi (rig).
Caldiero: Piove sul bagnato a Caldiero, dopo il pallido sole di Sant'Ambrogio dove gli undici di Cristian Soave avevano disputato una gara più che dignitosa contro i rossoneri di Chiecchi, racimolando un prezioso punticino, dopo l'arido periodo dell'ultimo mese.
Tornati a giocare sul terreno amico sono incappati nell'ennesima sconfitta, fra l'altro la più pesante dell'intera stagione fin qui giocata, contro un avversario che sulla carta, almeno alla vigilia, sembrava essere alla portata.
Un primo tempo sicuramente mediocre, dove i gialloblù bellunesi hanno imposto il loro maggior dinamismo a centrocampo, certamente aiutati da una svista arbitrale in occasione del goal del vantaggio, ma che comunque non può essere motivo di attenuanti per i termali.
Ancora una volta la squadra gialloverde si è dimostrata composta da giocatori “protestanti”, cioè sempre pronti a lamentarsi con l'arbitro, quando si sa benissimo che nessun direttore di gara fa marcia indietro sulle sue decisioni.
Nella ripresa, dopo la strigliata del mister la musica è cambiata nonostante l'inferiorità numerica ed il doppio svantaggio, ma purtroppo ancora una volta è emersa la poca virilità offensiva e offrendo l'arma del contropiede agli avversari hanno dovuto subire la terza rete.
Decisamente scarna la cronaca soprattutto per quanto riguarda la prestazione del Caldiero Terme, mentre gli ospiti già dopo 10' tentano la via della rete con un colpo di testa di Marsoch.
Verso la mezzora ospiti in vantaggio con il forte attaccante Corbanese che supera con un tiro mancino Anderloni dopo essersi liberato in maniera poco ortodossa di Colman Castro.
Il raddoppio ospite arriva al 36' per Marsoch che su perfetto assist di Petdji si presenta in solitario davanti ad Anderloni trafiggendolo.
Due minuti più tardi i termali hanno la possibilità di accorciare le distanze grazie alla concessione di una dubbia punizione a due in area a nove metri dalla porta, ma Santi non riesce a bucare la barriera. Poi sul finire Baldani frana in area su un avversario e Comi trasforma il penalty dagli undici metri.



Fonte: Giorgio Verzini
video
La sintesi del match non è più disponibile, in quanto la società non la autorizza.

Realizzazione siti web www.sitoper.it