09 Luglio 2020
news
percorso: Home > news

I prossimi avversari del Calcio Caldiero Terme

09-06-2011 01:44 -
nella foto l´allenatore-giocatore DIEGO GRASSI
DOMENICA IN TRASFERTA A CEREGNANO (Rovigo)
Nell´ultimo scoglio dell´interminabile stagione dei gialloverdi, il Calcio Caldiero Terme farà visita nel quarto turno di Play off riservato alle squadre di Promozione ai rodigini del La.Pe.Cer. Ceregnano, formazione che nella regolar season si era piazzata al secondo posto alle spalle della formazione del Pozzonovo, brillante vincitrice del girone C di Promozione, che aveva appunto distanziato il La.Pe.Cer. di quattro punti. La.Pe.Cer. che non è certamente il nome di qualche azienda sponsor, come diventa abbastanza normale pensare, ma invece non è altro che la semplice fusione avvenuta nel corso degli anni fra le squadre delle frazioni di Lama, di Pezzoli con quella del loro comune Ceregnano. E la lungimiranza del suo ideatore, nonché attuale presidente Luca Pavarin, di raggruppare sotto la stessa parrocchia tutti e tre i campanili sportivi del paese ha dato i suoi frutti, basti pensare che nella stagione 2001-02, questa società giocava ancora in Terza Categoria e proprio in quell´anno vinse il campionato. Successivamente altri due balzi nelle categorie superiori, ma in entrambi i due casi le mete vennero raggiunte attraverso l´anticamera dei play-off. Nel 2002-03 infatti conquistaro la Prima Categoria giungendo secondi alle spalle del Union Calcio Cavarzere, mentre il balzo in Promozione lo ottennero nel 2005-06 nel campionato vinto dai neroverdi veronesi del Minerbe
La formazione bianco-granata è guidata dal giocatore-allenatore Diego Grassi, promosso a questo nuovo doppio incarico da questa stagione. Grassi, classe 1971, goleador a Portogruaro con il Portosummaga in serie D e poi successivamente nei pari categoria dei biancoazzurri del Rovigo e poi nel ferrarese con la Copparese, società d´Eccellenza che gli sta facendo la corte perché ritorni, questa volta nelle vesti di mister.
Ma tornando al presente Grassi in questa stagione ha messo a segno ben 11 reti, mentre altri giocatori importanti sono il portiere Ivan Carretta, due stagioni fa in serie D con l´Adriese, il giovane difensore Luca Boldrin, la scorsa stagione in D con il Rovigo. Saranno invece assenti per squalifica il capocannoniere della squadra Anastasio Marzola, 12 reti, richiestissimo la scorsa estate da società di Eccellenza ed il giovane Federico Tognin, promessa uscita dal vivaio de Rovigo. Al completo invece la squadra gialloverde del Caldiero che potrà contare anche su Alessandro Colombari che ha scontato il turno di squalifica.
Pertanto, quella di domenica 12 giugno alle ore 17 allo stadio "La Marcona" di Ceregnano sarà una sfida tutta da vedere per i tifosi dei gialloverdi e che chiuderà il sipario su questa appassionante stagione della squadra termale.


Fonte: Giorgio Verzini

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account