27 Novembre 2020

7a Giornata: Caldiero Terme - Este 1-1

07-10-2019 09:29 - I tabellini della stagione 2019-2020
All'ultimo respiro i gialloverdi agguantano un più che meritato pareggio.
Caldiero: Fortunato (14′ st Anderloni), Baschirotto (36′ st Paiolo), Baldani, Filiciotto, Colman, Dall'Ara (45′ st Boudraa), Zerbato, Martone (25′ st Rossignoli), Brunazzi, Viviani, Marini (14′ st Ferretti). All: Soave.
Este: Piras, Salvatore, Addolori, Munaretto, Tardivo, Gilli, Segalina, Pozza, Barbiero (23′ st Pasinato), Neto Pereira (40′ st Moronilli), Pizzolato. All: Zanini.
Arbitro: Francesco Zago di Conegliano
Reti: nel st al 7′ Pizzolato; al 49′ Zerbato.
Al quarto minuto di recupero la squadra di Cristian Soave agguanta la squadra dell'Este, al termine di una gara molto equilibrata fra le due compagini.
Un'altra ottima prestazione dei termali come impegno e come tenuta atletica, forse un pò meno sotto l'aspetto qualitativo, anche se bisogna ricordare che i gialloverdi erano privi degli squalificati Negri e Laperni e dell'infortunato Santi.
Nell'ultima mezzora si è rivisto in campo dopo ben sei giornate d'assenza bomber Ferretti che tornando in forma potrebbe essere lo spauracchio delle difese avversarie.
Avaro di occasioni il primo tempo, con il Caldiero preoccupato a disinnescare le possibili sortite del nuovo acquisto ospite Neto Pereira, con un unico sussulto di Baldani ma il suo forte diagonale termina fuori.
Certamente più vivace la ripresa con i giallorossi che dopo 7′ trovano il vantaggio con l'esterno Pizzolato che sfruttando un paio di situazioni favorevoli si presenta tutto solo davanti a Fortunato infilandolo con un preciso rasoterra.
Ma lo stesso numero 11 ospite si rende protagonista in negativo qualche minuto più tardi, quando "beneficia" del secondo cartellino giallo, lasciando i suoi compagni in inferiorità numerica.
Nell'ultima mezzora mister Soave rimescola lo spartito con l'inserimento di Anderloni, Ferretti e poi di Rossignoli, Paiolo e Boudra e la musica cambia.
Il Caldiero sfiora la rete prima con Ferretti, poi con Brunazzi e al 90' con Zerbato, ma la porta di Piras sembra stregata.
Ed invece, in "zona ultra-Cesarini", a 60" dal triplice fischio, la linea verde Rossignoli-Paiolo confeziona sulla destra un traversone al centro per capitan Zerbato, che con una precisione chirurgica infila Piras sul secondo palo.


Fonte: Giorgio Verzini
video
La sintesi della partita Caldiero Terme - Este 1-1
La sintesi della partita Caldiero Terme - Este 1-1

Realizzazione siti web www.sitoper.it