27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news

IL CALDIERO AVANZA IN COPPA

17-10-2013 00:52 -
"Theo" Kakou
Caldiero T. - Pol. Virtus 2-0
Caldiero Terme: Pastorello, Corsi, Gelain, De Rossi, Dal Lago, Cereda, Rambaldo (24´ Fracasso), Bresolin, Kakou (40´ Cammalleri), Peroni, Mignolli (36´ El Hattas).
Allenatore: Possente. Afyf , Lapolla, El Hattas, Cammalleri, Guandalini, Baccaro, Fracasso.
Pol. Virtus: Pennacchioni, Dassiè, Lipizer, De Boni, Pigozzo (30´ Veronesi), Zardini, Cadete (20´ Conca), Dal Corso (4´Poli), Zenatti (1´ st Vesentini), Ciccone, Romano (4´ Nuccio).
All. Cherobin.
Arbitro: Fiorese (Dal Bosco e Munafò) di Bassano.
Reti: nel pt al 4´ Kakou su rigore, al 13´ Kakou.
Mezzane di Sotto. Nella serata di coppa brilla la stella di Kakou nel cielo di Mezzane di Sotto, nel cui impianto il Caldiero Terme ha staccato il biglietto d´ingresso agli ottavi di finale del Trofeo Veneto di Promozione. Una vittoria costruita con tanta umiltà dimostrata da tutti i giocatori, che con grande sacrificio stanno mettendo a frutto i consigli del nuovo mister. Qualificazione lampo per i gialloverdi di Gigi Possente, che in meno di un quarto d´ora hanno messo a segno due reti a seguito di altrettante travolgenti azioni. Inizio a spron battuto per i termali che già dopo soli 2´ si rendono pericolosi con l´ex Michele Peroni che tenta senza fortuna la via della rete, ma è il preludio al goal che arriva pocanzi. Siamo al 4´ quando Mignolli entra in area, ma viene sgambettato da Dassiè e ineccepibile è la decisione dell´arbitro che indica il dischetto e Kakou con freddezza realizza il penalty. Travolgente l´azione di Kakou al 13´: s´invola sulla sinistra, supera in velocità il suo diretto avversario e portiere che lo costringe a decentrarsi, ma quasi dalla linea di fondo s´inventa un pallonetto che supera anche un difensore che si era sostituito al portiere sulla linea di porta. Dopo il riposo i rossoblù di Cherobin cercano quanto meno di ridurre lo svantaggio, ma le loro azioni s´infrangono davanti a Cereda & Co., se si esclude una conclusione dalla lunga distanza di Dassiè che Pastorello para in due tempi. Addirittura i gialloverdi al 30´ avrebbero l´occasione di triplicare, ma finisce a lato la conclusione di Mignoli su invitante assist di Peroni, grande ispiratore del reparto avanzato. E domani (oggi per chi legge) si ritorna in campo per l´amichevole con il Chievo Verona e domenica di nuovo Caldiero Polis. Virtus, per il match clou di Promozione.


Fonte: Giorgio Verzini

Realizzazione siti web www.sitoper.it